Home » Convegni ed Eventi » Le Donne del Digiuno contro la mafia – mostra

Le Donne del Digiuno contro la mafia – mostra

Il Siulp di Forli Cesena ha sostenuto e collaborato alla realizzazione della mostra “Le Donne del Digiuno contro la mafia” al Museo Archeologico “Tobia Aldini” di Forlimpopoli.
31 scatti di donne contro la mafia del fotografo palermitano Francesco Francaviglia e curata da Tiziana Faraoni, photoeditor de L’Espresso. L’esposizione è stata inaugurata per la prima volta a luglio 2014 a Palermo, alla presenza di Pietro Grasso, Presidente del Senato. Quindi, nello scorso autunno è approdata a Firenze, alla Galleria degli Uffizi, a rinnovare la memoria dell’attentato mafioso perpetrato contro uno dei luoghi simbolo dello Stato e del Patrimonio nazionale.
31 ritratti fotografici  ripropongono le donne che nell’estate del 1992 – all’indomani delle stragi contro i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e gli agenti delle scorte: Antonio Montinaro, Rocco Di Cillo, Vito Schifani, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina – con atto di grande coraggio scesero in piazza a Palermo e iniziarono una protesta chiedendo le dimissioni dei più alti vertici dello Stato italiano. Ventidue anni dopo le stesse donne, animate dalla medesima passione civile, si sono concesse all’obiettivo della macchina fotografica per mantenere vivo il ricordo di quella lontana stagione di sangue.
L’inaugurazione della mostra, fissata per sabato 7 marzo 2015 alle ore 18,00, è stata preceduta da un convegno pubblico che si è tenuto presso il Teatro comunale “G. Verdi” dove era presente anche una delegazione del SIULP Forli Cesena.
Orari della mostra aperta al pubblico dal 8 marzo al 17 maggio 2015:
martedì, mercoledì, giovedì, aperture su richiesta
venerdì: 09,00 – 13,00
sabato e domenica: 10,00 – 13,00; 15,30 – 18,30.

Tutte le offerte formative per gli iscritti Siulp

Lascia un commento