Home » Manifestazioni » Legge stabilità: Sindacati forze di polizia e vigili del fuoco in piazza martedì 19

Legge stabilità: Sindacati forze di polizia e vigili del fuoco in piazza martedì 19

L.STABILITA’: FORZE DI POLIZIA E VVF MANIFESTANO MARTEDI’ PROSSIMO DAVANTI A P.CHIGI E A UFFICI TERRITORIALI GOVERNO

Roma, 14 nov. (Adnkronos) – Sindacati di polizia e Vigili del Fuoco manifesteranno a Roma con un presidio davanti a Palazzo Chigi martedì 19, dalle 15,30 alle 17,30, e nella mattinata dello stesso giorno davanti agli Uffici territoriali del governo di tutte le città d’Italia.

Al centro della protesta ”il disegno di legge di stabilità e per la difesa della dignità professionale e della specificità funzionale degli operatori del settore e per la difesa del diritto dei cittadini ad avere una sicurezza e un soccorso pubblico efficiente e qualificato, all’altezza di un Paese civile”.

Le organizzazioni sindacali della Polizia di Stato: Siulp, Sap, Siap, Silp Cgil, Ugl Polizia di Stato, Coisp, Uil Polizia, Consap, Associazione Nazionale Funzionari di Polizia, insieme a quelle della Polizia Penitenziaria: Sappe, Osapp, Sinappe, F.n.s./Cisl, Uil P.A., Fp Cgil, Penitenziaria, Ugl; del Corpo Forestale dello Stato: Sapaf, Ugl, F.n.s./Cisl., Uil P.A. Forestali, Dirfor, S.n.f., Fp Cgil Forestale. E poi i Vigili del Fuoco: F.n.s/Cisl, Uil/Vvf, Conapo, Confsal/Vvf, Ugl/Vvf, Dirstat/Vvf.

Con questa giornata di protesta i Sindacati delle Forze di polizia e dei Vigili del Fuoco, denunciano “le irresponsabili scelte che il governo si appresta a far approvare con il disegno di Legge di Stabilita’ in discussione in Parlamento” e richiedono un tempestivo ed immediato “intervento parlamentare di modifica”.

L.stabilita’: sindacati forze Ps e vigili fuoco in piazza Presidio martedi’ a palazzo Chigi e prefetture

(ANSA) – ROMA, 14 NOV – “La misura è colma: se non ci sarà un immediato e repentino cambio di direzione siamo ormai in prossimità del capolinea”.

I sindacati delle forze di polizia e dei vigili del fuoco scendono in piazza contro la legge di stabilità del governo, per chiedere la difesa della dignità professionale degli operatori del settore e per la difesa del diritto dei cittadini ad avere una sicurezza ed un soccorso pubblico efficiente e qualificato L’appuntamento e’ per martedì: rappresentanti dei sindacati – Siulp, Sap, Siap, Silp Cgil, Ugl, Coisp, Uil, Consap, Anfp per la polizia; Sappe, Osapp, Sinappe, Fns Cisl, Uil Pa, Ugl per la polizia penitenziaria; Sapaf, Ugl, Fns Cisl, Uil Pa, Forestali, Dirfor-Snf per il Corpo forestale; Fns Cisl, Uil, Conapo, Confsal, Ugl, Dirstat per i vigili del fuoco – daranno vita ad un presidio davanti a palazzo Chigi e alle prefetture nelle città italiane.

I sindacati parlano di “scelte irresponsabili” da parte del governo e chiedono un “tempestivo e immediato” intervento parlamentare per modificare la legge di stabilità.

All’esecutivo, inoltre, le organizzazioni delle forze di polizia e dei vigili del fuoco, chiedono lo sblocco del tetto salariale, la revisione del modello di sicurezza e dei presidi di polizia e del soccorso pubblico sul territorio, una legge delega per un riordino ordinamentale delle carriere.

Tutte le offerte formative per gli iscritti Siulp