Home » News » Aggiornamento Professionale: il nuovo reato di Omicidio Stradale

Aggiornamento Professionale: il nuovo reato di Omicidio Stradale

Come preannunciato, grazie alla nostra iniziativa, nel sostenere il progetto volto alla formazione del personale, abbiamo inteso partecipare alla giornata di studi, programmata nella mattinata di martedì 22 marzo p.v., presso la Sala Conferenze del nuovo padiglione “Balestrazzi” – interno Policlinico di Bari che si pone lo scopo di analizzare gli aspetti rilevanti del nuovo reato di OMICIDIO STRADALE, appena introdotto dal nostro ordinamento, il cui relatore, sarà l’Avv. Antonio Maria LA SCALA, Docente di Diritto Penale presso l’Università Jean Monnet di Bari.  Con esso, ormai da tempo, il SIULP pugliese, collabora attivamente nelle materie di interesse specifico relative alla delicata attività svolta dalla Polizia di Stato.

Relativamente a tale reato, non mancherà il dibattito a margine relativo ai profili che ne derivano sul piano delle responsabilità degli operatori di Polizia, discussione di recente affrontata anche durante l’incontro presieduto dal Ministro Alfano, del Capo della Polizia e dai vertici del Dipartimento della P.S. ai quali, è stata sottoposta la necessità di rettificare la materia attraverso esimenti in favore degli operatori.

In ogni modo, ringraziamo il Sig. Questore di Taranto per la sensibilità dimostrata su tale argomento, al punto che, su nostra espressa richiesta, con apposita circolare, ha disciplinato la partecipazione al Convegno con l’adesione volontaria attraverso l’AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE dei colleghi e delle colleghe in servizio presso la Questura di Taranto, Commissariati, Specialità e Reparto Mobile.

Tutti gli interessati, potranno pertanto portarsi presso le Segreterie dei propri uffici e dare la propria adesione per detta data. Consigliamo di aderire nei termini della programmazione settimanale (entro venerdì) per una migliore pianificazione della giornata di aggiornamento professionale.

Come già sperimentato nelle precedenti iniziative organizzate sempre dal SIULP Jonico, è consigliabile la formazione di gruppi che potranno raggiungere il luogo dell’evento con mezzi propri e con oneri a loro carico – come previsto dalle normative dell’A.N.Q. – versando sul posto un contributo di soli 10,00 euro, quale quota di partecipazione. Per i soli iscritti al SIULP, si potrà valutare la possibilità che di tale contributo, se ne possa far carico la nostra struttura provinciale.

In ogni caso per ogni aspetto organizzativo, è possibile contattare lo scrivente ovvero i nostri delegati e segretari sezionali. Al termine del Convegno, sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Antonio Digregorio

Tutte le offerte formative per gli iscritti Siulp

Lascia un commento